Le diete più efficaci scelte per voi

Dieta

Diete efficaci, quante ce ne sono? Esistono oggigiorno veramente migliaia di tipologie di diete, di cui però incredibilmente una buona parte sono veramente campate in aria, altre perfino dannose e/o squilibrate dal punto di vista dei macronutrienti o per altre ragioni, altre ancora senza alcun presupposto scientifico, e altre derivate o copiate con poche modifiche rispetto ad altre già esistenti. In questo mare magnum, per trovare le diete efficaci, è importante fare chiarezza e identificare chiaramente quelle che innanzitutto siano migliori dal punto di vista salutistico, e che assicurino i migliori risultati.Tra le varie, che siano valide ed applicabili anche come diete per dimagrire, possiamo dire che la Dieta a Zona, Dieta Mediterranea, Dieta Vegana, Dieta Vegetariana, Dieta Proteica tipo Dukan o meglio la Liposuzione Alimentare con sondino senza sondino, sono quelle che io consiglio ed applico ai miei pazienti sia nei miei ambulatori di nutrizionista a Trieste, Udine, Bologna e Reggio Emilia, sia su questo sito on line. Va fatto però un distinguo, in particolare per l'ultima citata, cioè la dieta proteica, che pur essendo una dieta dimagrante, non è assolutamente una dieta equilibrata, anzi e proprio il disequilibrio tra i vari macronutrienti, il meccanismo sul quale è basato il funzionamento.

Per i miei pazienti ho quindi dovuto fare una selezione tra le varie diete esistenti e qua vi darò alcune indicazioni sul perché di queste scelte e poi nelle pagine specifiche di ogni dieta entrerò più nello specifico di ognuna.

Dieta dimagrante

In linea generale qualsiasi dieta dimagrante si basa sul principio che ingerendo meno calorie rispetto a quelle consumate (quelle di cui il nostro corpo abbisogna quotidianamente) dimagriremo, perchè il nostro organismo, per compensare il mancato apporto calorico, andrà ad intaccare, in linea di massima, il substrato adiposo disponibile, facendoci calare come peso e come grasso. Tutto ciò se il calo ponderale giornaliero (o settimanale che è più facile da controllare) non supera determinati limiti (determinati dalla massa grassa e magra complessiva del paziente), se la dieta che assumiamo è equilibrata come macronutrienti e se non abbiamo degli scompensi metabolici o altro. In linea di massima se uno non ha fretta e vuole calare gradualmente, con una corporatura normale e non obeso il calo ideale settimanale "spannometrico" può essere di 500 g. Se parliamo di diete efficaci per dimagrire dobbiamo dire che la più efficente ed efficace è la Liposuzione Alimentare, che però provoca una sofferenza a livello metabolico e quindi va usata con molta attenzione sotto stretto controllo del nutrizionista e con un protocollo collaudato ben definito, al fine di contenere rischi e disagi. All'interno delle diete per dimagrire, ma che può essere usata anche come regime dietetico normale (al contrario della liposuzione alimentare utilizzabile solo per brevi periodi), troviamo la dieta a Zona, che comunque è anche una dieta equilibrata. A parità di calorie ingerite rispetto ad una dieta Mediterranea, fa "dimagrire" di più e da un senso di sazietà maggiore, principalmente per due motivi: il primo è biochimico, cioè si ha una minor secrezione di insulina con un miglior equilibrio tragli ormoni insulina e glucagone dovuto alla minor quantità di carboidrati e all'indice glicemico degli stessi più basso (cioè, a grandi linee, producono un minor innalzamento del glucosio a livello ematico), il secondo e che in particolar modo la verdura mangiata in maggior quantità, "riempie" maggiormente lo stomaco.
A parità poi di cibo introdotto durante il pasto conviene agire in questa maniera:
1) Bere inizialmente 250-300 ml di acqua minerale gassata (per iniziare a riempire lo stomaco)
2) Mangiare per prime le verdure crude e/o cotte (maggior volume per riempire con poche calorie e basso indice glicemico)
3) Mangiare poi il resto del cibo programmato

Confronto Dieta a Zona con Dieta Mediterranea

Tra le principali diete più conosciute e più o meno abbastanza "normali" ci sona in competizione la dieta Mediterranea e la dieta a Zona, con principi abbastanza simili, ma con la prima che rispetto alla Mediterranea toglie (almeno in parte) i carboidrati derivanti da riso, pane e pasta e li sostituisce con frutta e verdura, per le proteine elimina interamente la carne rossa e la sostituisce con pesce e carne bianca, introduce una supplementazione giornaliera importante di acidi grassi Omega 3 ed aumenta le percentuali di proteine rispetto ai carboidrati anche per tenere maggiormente sotto controllo glicemia ed insulina.

Già raccontata così, per le conoscenze anche di massa che ha ognuno di noi, si può intuire che mangiare pesce rispetto a carne rossa (che è scientificamente provato aumenta la probabilità di cancro allo stomaco) e frutta e verdura invece che pasta, riso o pane e prendere dosi di Omega 3 (componente principale dei pesci dei mari freddi e che si è scoperto che rendeva più longeve alcune popolazioni come esquimesi, giapponesi ecc) dovrebbe essere più salutare.

Ci sono però ormai centinaia di studi scientifici che hanno messo a confronto le due diete riconoscendo la superiorità di quella a Zona, specialmente in merito alla riduzione di probabilità di morte per malattie cardiovascolari, morte improvvisa, riduzione di trigliceridi e colesterolo in particolare cattivo ed infine sulle aspettative di vita.

Significativa a tal riguardo è stata una puntata della trasmissione televisiva RAI Porta a Porta in cui erano stati invitati il principale esponente della dieta Mediterranea prof. Calabresi e l'inventore della dieta a Zona Barry Sears. Quando il prof. Calabresi affermò che è universalmente riconosciuta la superiorità della Mediterranea rispetto a quella a Zona Barry Sears, da buon americano molto pragmatico, che bada più ai fatti che non alle chiacchere,  chiese:" ma su quali prove scientificamente dimostrate afferma cio? Io ho portato qua nella mia valigetta oltre 500 lavori scientifici che dimostrano la superiorità della dieta a Zona, non ne conosco uno che dimostri il contrario. Lei quindi quanti lavori ha che dimostrino quanto stà affermando?" Calabresi non rispose mai nonostante che Sears lo incalzasse e gli riproponesse la domanda più volte, nel corso del confronto, facendo così una figura veramente a mio parere "inqualificabile" al confronto con Sears.

Approfondendo poi i presupposti scientifici durante la mia preparazione da nutrizionista ho verificato poi quanto affermato da Sears, cioè che dal punto di vista salutistico la  "Zona" è superiore alla dieta Mediterranea, tanto che poi ho deciso di seguire diversi corsi di formazione ed aggiornamenti sulla dieta a Zona, di cui direttamente due corsi con il prof. Barry Sears diventando, e poi certificandomi, "Zone Consultant" e quindi ovviamente propongo questa come dieta principale anche perché consente a chi vuole dimagrire un dimagrimento più efficace e veloce rispetto ad una dieta Mediterranea, a parità di calorie introdotte, ma su richiesta elaboro anche diete su questa metodologia.. Ora faccio anche la formatrice per Enerzona- Enervit in Italia specificatamente sulla questa tipologia di dieta.

Altre tipologie di diete selezionate

Tra le altre che ho selezionato, ci sono la dieta vegetariana e la dieta vegana. Queste le ho selezionate perché, chi per motivi salutistici, chi per motivi etici, desideri intraprenderle non ci sono diete in concorrenza, o sei vegano, o sei vegano e così anche come vegetariano, anche se all'interno di questo mondo ci sono tante sfaccettature e possibilità in merito da conoscere. Tra le varie cose, ho seguito anch'io per un lungo periodo la dieta vegana e la dieta vegetariana.

Dieta "proteica" con sondino senza sondino

Tra le varie diete per dimagrire selezionate, ne ho selezionato una, che consenta a selezionati pazienti, normalmente in notevole sovrappeso od obesi, di dimagrire velocemente in maniera importante. Tra le cosi dette diete chetogeniche dette anche diete iperproteiche o diete proteiche, io ho selezionato la Liposuzione Alimentare cioè la dieta con sondino senza sondino (anche se sembra una contraddizione) di cui entrerò, come detto sopra, più nel dettaglio nella pagina specifica.

 

CONTATTAMI

Privacy Accetto l'informativa sulla privacy INVIA

SCOPRI TUTTE LE DIETE

ALTRI SERVIZI

DOVE POTETE TROVARMI

SEDE DI TRIESTE

Ambulatorio Multistudio
Via San Maurizio, 2 - 6° Piano
34129 - Trieste (TS)

Tel. +39 339 1501509

Si riceve su appuntamento

Richiedi una consulenza Informazioni

SEDE DI UDINE

Poliambulatorio Città della Salute
Via A. Bardelli, 4 - Centro Comm. Città Fiera 2° piano
33035 - Martignacco (UD)

Tel. +39 339 1501509

Si riceve su appuntamento

Richiedi una consulenza Informazioni

SEDE DI BOLOGNA

Ambulatorio medico Farmacia dei Mille
Via dei Mille, 7/2
40127 - Bologna (BO)

Tel. +39 339 1501509

Si riceve su appuntamento

Richiedi una consulenza Informazioni

SEDE DI REGGIO EMILIA

Poliambulatorio Medico Medical Life
Via del Fante, 39
42124 - Reggio Emilia (RE)

Tel. +39 339 1501509

Si riceve su appuntamento

Richiedi una consulenza Informazioni
COPYRIGHT © 2015 Lidia Mosca - P.IVA 01160220321 - ALL RIGHTS RESERVED - Credits

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie tecnici. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni

CHIUDI